Differenza tra ormoni bioidentici e artificiali

Gli Ormoni Bioidentici hanno l'esatta struttura molecolare di quelli sintetizzati nel corpo umano e producono le stesse risposte fisiologiche degli ormoni endogeni. Gli ormoni artificiali, o meglio i“farmaci” ormonali, non si trovano in natura e non sono identici nella struttura chimica o nella funzione agli ormoni naturali, ma determinano solo “effetti ormonali”.

La differenza tra gli ormoni bioidentici e quelli artificiali

Molti pazienti chiedono qual è la differenza fra questi “nuovi”, o meglio poco conosciuti, ormoni e quelli che normalmente vengono prescritti.

 

La differenza è sostanziale e non solo di forma e cercherò ora di evidenziarla attraverso un vero e proprio confronto.

Gli Ormoni Bioidentici hanno l'esatta struttura molecolare di quelli sintetizzati nel corpo umano e producono le stesse risposte fisiologiche degli ormoni endogeni.

Devono essere somministrati secondo modalità che imitano i rapporti naturali fra gli ormoni nell’organismo e attraverso vie di somministrazione (di solito creme o compresse micronizzate utilizzate secondo un preciso timing) volte a ottimizzare la loro azione.

 

Gli ormoni artificiali, convenzionali o “brevettati” e brevettabili (patented in inglese) di solito non si trovano in natura o almeno non negli esseri umani. Il Premarin, per esempio, il capostipite degli estrogeni artificiali deriva dall’urina di cavalla in stato di gravidanza.

Questi “farmaci” non sono identici nella struttura chimica o nella funzione agli ormoni naturali.

 

La diversa struttura può causare un legame diverso, instabile o incompleto al sito recettoriale dell'ormone e questo può determinare effetti diversi.

Gli ormoni di sintesi sono poi metabolizzati dal fegato più lentamente e con maggiore difficoltà, potendo determinarsi un loro di accumulo che può provocare  effetti negativi sull’organismo.

L’esempio chiarificatore che di solito viene fatto è quello che paragona la supplementazione con progestinico (sintetico) con il progesterone (ormone bioidentico). Quindi il confronto è fra progestinico e progesterone: vengono chiamati in modo simile, ma sono profondamente diversi.

 

Abbiamo detto che il progestinico è un farmaco sintetico, una molecola artificiale sviluppata per imitare le azioni di progesterone, ma che non ha l'intera gamma di attività del progesterone naturale. Il Progesterone naturale è una molecola che è di origine vegetale ed è identico all’ormone prodotto nel nostro corpo con gli stessi effetti dell’ormone naturale.

Ma quello che stupisce è l’entità degli effetti collaterali.

Effetti collaterali di ormoni bioidentici e di ormoni sintetici

Il progesterone bioidentico può determinare solo un lieve sonnolenza: in realtà la carenza di progesterone determina irritabilità ed insonnia e quindi l’ormone contribuisce solo al ristabilirsi di un equilibrio naturale del sonno e dell’umore per la sua documentata azione gabaergica.

L’ormone sintetico può determinare: trombosi, dolorabilità al seno, gonfiore, depressione, alterazione della visione, emicrania e altro ancora.

Il progesterone bioidentico è protettivo verso il sistema cardiovascolare: il progestinico di sintesi ha documentati effetti negativi.

 

Tutto questo non significa che la terapia di sostituzione con ormoni bioidentici  (BHRT, Bioidentical Hormone Replacement Therapy) sia semplice o possa essere improvvisata, ma può essere uno strumento importante nelle mani del medico specialista in ormoni bioidentici per favorire il benessere del paziente e il mantenimento della sua salute.

Tutti gli articoli

Ormoni Bioidentici e menopausa

Con la menopausa le donne sono sempre più di fronte a numerose minacce per la loro salute, il loro benessere e la loro qualità di vita. Questi problemi di salute sono attribuibili alla perdita dell’armonia ormonale

Terapia Ormonale Sostitutiva

L'attuale standard di cura per il trattamento della menopausa (TOS) è quello di trattare i sintomi classici con “farmaci” di sintesi ad azione ormonale

Terapia con ormoni bioidentici

La terapia con Ormoni Bioidentici si inserisce nell’ ambito di intervento a 360 gradi sulla persona che poggia le sue basi su uno Stile di Vita anti-Aging (alimentazione, ’attività fisica, controllo dello stress, sonno, integrazione personalizzata...) per favorire un invecchiamento di successo.

Invecchiamento di successo

Gli Ormoni Bioidentici sono la strada maestra verso quello che in medicina anti-Aging viene definito “invecchiamento di successo”

Cosa sono gli Ormoni Biodientici

Gli ormoni bioidentici sono ormoni chimicamente “identici” agli ormoni presenti nel nostro corpo e possono essere definiti naturali perché derivano da piante e mimano gli effetti degli ormoni prodotti naturalmente dal nostro corpo

Quali sono gli ormoni bioidentici

Estradiolo, estriolo, estrone, progesterone, DHEA , Keto DHEA, pregnenolone, testosterone, cortisolo, T3, T4 sono solo alcuni degli ormoni bioidentici che abbiamo a disposizione per una terapia personalizzata.