Meglio rimedi naturali o ormoni naturali?

I rimedi naturali per contrastare i sintomi della menopausa non funzionano. Gli ormoni bioidentici invece sono ormoni naturali, efficaci per il trattamento dei disturbi e dei sintomi gravi della menopausa.

I rimedi naturali per contrastare i sintomi della menopausa non funzionano.

Può essere brutto sentirselo dire ma è così.

Oggi si è bombardati dalla pubblicità su riviste, televisione, social, in cui vengono decantate le azioni dei rimedi naturali per contrastare i sintomi della menopausa.

In realtà ci si riferisce, nella maggior parte dei casi, a fitoterapici o fitocomplessi cioè a prodotti di natura erboristica come la Cimicifuga, la Salvia,  il Trifoglio rosso, l’Agnocasto, la Maca, gli estratti del Polline, gli Isoflavoni della soia, il Tribulus,  il Luppolo, l’Achiellea, l’Angelica, la Dioscorea, il Biancospino etc.

I rimedi sono più o meno sempre gli stessi: cambia la composizione, il dosaggio e l’associazione con vitamine e minerali oppure altre piante con proprietà rilassanti. Ma la sostanza è sempre la stessa.

Esiste un’ampia letteratura scientifica a supporto dell’efficacia di questi fitocomplessi nel modulare i livelli ormonali ed agire su alcuni dei sintomi della menopausa. Io stesso li utilizzo in qualche caso, quando vi è l’indicazione.

 

Quando i rimedi naturali funzionano?

Funzionano… nei casi di lievi carenze ormonali e in donne che non hanno una sintomatologia grave-moderata.

Funzionano nei casi lievi, nelle donne giovani e con una residua capacità di produzione ormonale da parte della gonadi possono risolvere il problema ed essere un’ ottima opportunità.

Il fatto è che questo non viene specificato affatto: dalle "pubblicità" sembra che in tutte le donne colpite dai sintomi della menopausa questi “rimedi naturali” siano in grado di cambiare la vita.

Purtroppo non è così nella maggior parte dei casi oppure lo può essere per un breve periodo.

Allora quello che accade nella maggior parte dei casi è che la donna compra questi rimedi, li assume qualche volta, vede che non funzionano, li abbandona dopo qualche giorno, diventa delusa e depressa perché non vede una via d’uscita naturale ai disturbi della menopausa, che le hanno letteralmente rivoluzionato la vita.

Quello che voglio dirvi è che una via d’uscita c’è.

Gli ormoni bioidentici sono ormoni naturali che possono essere efficaci per il trattamento anche dei disturbi e sintomi severi-gravi della menopausa e per la prevenzione della malattie cronico degenerative che sono correlate.

Sono ormoni veri e propri come quelli prodotti dal nostro organismo e pertanto è più facile in questo modo raggiungere il bilanciamento ormonale che serve per essere sani e vivere una vita soddisfacente, anche nei casi in cui le nostre ghiandole non siano più in grado di produrre ormoni.

Tutti gli articoli

Ormoni Bioidentici e menopausa

Con la menopausa le donne sono sempre più di fronte a numerose minacce per la loro salute, il loro benessere e la loro qualità di vita. Questi problemi di salute sono attribuibili alla perdita dell’armonia ormonale

Terapia Ormonale Sostitutiva

L'attuale standard di cura per il trattamento della menopausa (TOS) è quello di trattare i sintomi classici con “farmaci” di sintesi ad azione ormonale

Terapia con Ormoni Bioidentici

La terapia con Ormoni Bioidentici si inserisce nell’ ambito di intervento a 360 gradi sulla persona che poggia le sue basi su uno Stile di Vita anti-Aging (alimentazione, ’attività fisica, controllo dello stress, sonno, integrazione personalizzata...) per favorire un invecchiamento di successo.

Invecchiamento di successo

Gli Ormoni Bioidentici sono la strada maestra verso quello che in medicina anti-Aging viene definito “invecchiamento di successo”

Cosa sono gli Ormoni Biodientici

Gli ormoni bioidentici sono ormoni chimicamente “identici” agli ormoni presenti nel nostro corpo e possono essere definiti naturali perché derivano da piante e mimano gli effetti degli ormoni prodotti naturalmente dal nostro corpo

Quali sono gli ormoni bioidentici

Estradiolo, estriolo, estrone, progesterone, DHEA , Keto DHEA, pregnenolone, testosterone, cortisolo, T3, T4 sono solo alcuni degli ormoni bioidentici che abbiamo a disposizione per una terapia personalizzata.

Differenza tra ormoni bioidentici e artificiali

Gli Ormoni Bioidentici hanno l'esatta struttura molecolare di quelli sintetizzati nel corpo umano e producono le stesse risposte fisiologiche degli ormoni endogeni. Gli ormoni artificiali, o meglio i“farmaci” ormonali, non si trovano in natura e non sono identici nella struttura chimica o nella funzione agli ormoni naturali, ma determinano solo “effetti ormonali”.

Il Prasterone

Gli studi mostrano che il DHEA, sotto forma di ovuli vaginali, può essere una terapia molto efficace per la secchezza, l'atrofia vaginale, per la sindrome genito urinaria della menopausa e la dispareunia. Ma è meglio il DHEA bioidentico o il derivato sintetico (Prasterone)?

Il furto del Pregnenolone

Il “furto del Pregnenolone” è il responsabile delle fluttuazioni ormonali che colpiscono tante donne che stanno male a causa della sindrome premestruale, della peri-menopausa e della menopausa.